Aci Sant'Antonio, chiusa la casa dell'acqua: superati parametri batteriologici

Il M5s di Aci Sant'Antonio aveva protocollato lo scorso 4 giugno 2019, una richiesta di informazioni sulle analisi

Dopo i controlli disposti dall'Asp su un campione di acqua prelevato dalla casetta di piazza Europa, ad Aci Sant’Antonio, il Sindaco Santo Caruso, ha disposto l’immediata chiusura del punto di distribuzione fino ad avvenuta bonifica. La causa è il superamento dei parametri batteriologici che non rende idonea al consumo l'acqua depurata dal distributore. Il M5s di Aci Sant'Antonio aveva protocollato lo scorso 4 giugno 2019, una richiesta di informazioni sulle analisi e chiede ora che i risultati vengano affissi periodicamente in una bacheca posta in prossimità dell'impianto.

Nota della redazione: Precedentemente era stata utilizzata, in maniera erronea, una immagine con una foto relativa a una card Sidra. La società nulla ha a che vedere con l'articolo in questione. Ci scusiamo per l'errore con l'azienda e con i lettori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento