Castiglione di Sicilia, nascondeva in camera da letto “l’erba” da spacciare

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Giarre hanno arrestato un 21enne di Castiglione di Sicilia

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Giarre hanno arrestato un 21enne di Castiglione di Sicilia, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine di una breve attività info-investigativa, i militari hanno fatto irruzione nell'abitazione di via Leopardi dove hanno rinvenuto e sequestrato: una busta di plastica contenente oltre 130 grammi di “marijuana”, abilmente occultata nella camera da letto, nonché 115 euro in contanti, in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Scopre di essere incinta poco prima di partorire: ma la bambina muore

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento