Catanese condannato per furto aggravato

Era stato commesso nel 2015 a Pace del Mela. L'uomo adesso si trova ai domiciliari

I carabinieri della stazione di Nesima hanno arrestato il 60enne catanese Carmelo Viglianesi, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto. L’uomo, già condannato dai giudici per furto aggravato, reato commesso a Pace del Mela, nel messinese, nel 2015, adesso dovrà espiare la pena di 1 anno e mesi 6 di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, si trova ai domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento