Catanese condannato per furto aggravato

Era stato commesso nel 2015 a Pace del Mela. L'uomo adesso si trova ai domiciliari

I carabinieri della stazione di Nesima hanno arrestato il 60enne catanese Carmelo Viglianesi, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto. L’uomo, già condannato dai giudici per furto aggravato, reato commesso a Pace del Mela, nel messinese, nel 2015, adesso dovrà espiare la pena di 1 anno e mesi 6 di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, si trova ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Coronavirus, in Sicilia si fermano i decessi: 4 nuovi casi a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento