Vizzini, chiuso un tratto della provinciale 147 nei pressi della Cunziria

Le condizioni di transitabilità sono precarie e potrebbero creare pericoli in caso di forti piogge

Chiusa al transito pedonale e veicolare un tratto della strada provinciale 147 di Vizzini, compreso tra il chilometro 0,490 e il chilometro 3,345 eccetto ai residenti ed i proprietari dei fondi agricoli. La decisione è stata presa a seguito di un sopralluogo dei tecnici della città metropolitana di Catania che hanno verificato le condizioni di transitabilità della strada e in particolare del tratto compreso tra il borgo “Cunziria”e l’innesto con la strada intercomunale Vizzini-Licodia Eubea.

Le condizioni di transitabilità di quella porzione della sp 147 risultano essere precarie e potrebbero creare notevoli pericoli agli utenti in caso di forti piogge a causa della conformazione morfologica dei luoghi e dello scarso deflusso delle acque meteoriche, nonostante le opere realizzate per lo smaltimento delle stesse. Il percorso alternativo è stato individuato da Vizzini Scalo alla strada provinciale 38/I e viceversa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    'Pizzo' ad un gommista di Mascalucia, arrestato membro dei Santapaola

  • Cronaca

    Terremoto di Santo Stefano, direttiva 'velocizza' i contributi

  • Cronaca

    Autostrada Catania-Ragusa, Pogliese: ”Nuovi rinvii frenano lo sviluppo”

  • Cronaca

    Anche a Catania i casting di 'Ciao Darwin': ecco come partecipare

I più letti della settimana

  • Incidente in via Palermo, scontro tra scooter e auto: muoiono due ragazzi

  • La proposta in aeroporto: "Mi vuoi sposare?", ma lei rifiuta e scappa

  • Lo schianto contro un palo mentre va al lavoro, l'incidente di Misterbianco: la vittima è un 25enne

  • Luca Cardillo non ce l'ha fatta: tantissimi lo ricordano su Facebook

  • Incidente mortale sulla Catania-Messina: sono tre le vittime

  • Il tragico incidente di via Palermo, le vittime sono due giovani cugini

Torna su
CataniaToday è in caricamento