Consiglio comunale approva delibera su riscossione entrate e ricerca dell'evasione

L'atto, presentato dall'assessore al Bilancio Salvatore Andò, è passato con 14 voti favorevoli, uno contrario e 6 consiglieri astenuti sui 21 presenti

Il Consiglio comunale, presieduto da Francesca Raciti, ha approvato nella seduta di prosecuzione di ieri sera l'atto di indirizzo relativo all'affidamento del servizio di riscossione coattiva delle entrate tributarie ed extra-tributarie del Comune e all'attività di individuazione e ricerca dell'evasione.

L'atto, presentato dall'assessore al Bilancio Salvatore Andò, è passato con 14 voti favorevoli, uno contrario e 6 consiglieri astenuti sui 21 presenti.

“Si tratta - ha detto Andò – di una delibera che pone fine al regime di proroga dell'attività di riscossione e permette di bandire una nuova gara per l'affidamento del servizio per cinque anni. Così come voluto dal Consiglio, l'accertamento, sia nell'ambito del volontario che del coattivo, rimarrà a carico degli uffici comunali che, tuttavia, potranno essere aiutati dalla futura società aggiudicatrice nell'individuare e ricercare le sacche di evasione. Ciò consentirà di allargare la platea dei contribuenti e di incrementare le entrate così come richiesto dalla Corte dei Conti che invita a una più incisiva azione nella lotta all'evasione”.

La delibera è stata approvata con un emendamento dell'assessore Andò, due presentati dal capogruppo di "Catania Futura" Carmelo Coppolino e fatti propri dall'Amministrazione, un emendamento e un subemendamento dei capigruppo di "Articolo 4" e "Catania 2.0", Giuseppe Musumeci e Giovanni Marletta, e ancora un emendamento a firma di Daniele Bottino (Primavera per Bianco), Giovanni D'Avola (Pd), Giuseppe Musumeci (Articolo 4) e Mario Crocitti (Con Bianco per Catania).

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Porte di Catania, incidente tra due macchine: grave un bambino

  • Politica

    Presidio di CasaPound negli ospedali, Anpi: "Illegali"

  • Cronaca

    StMicroelectronics, lo sfogo di una ex-dipendente: "Senza raccomandazione in Sicilia non si va avanti"

  • Cronaca

    Sparatoria a San Cristoforo, grave il titolare di un'officina

I più letti della settimana

  • Porte di Catania, incidente tra due macchine: grave un bambino

  • Appare una donna misteriosa in un quadro, scoperta a Catania

  • Sparatoria a San Cristoforo, grave il titolare di un'officina

  • Agguato a Misterbianco, colpi di pistola davanti ad una onlus di ambulanze: ferito autista

  • Blitz dei carabinieri, 19 arresti per il clan Laudani: gli ordini del boss dal carcere

  • Cadavere ritrovato in via Sant'Euplio: sul posto la polizia scientifica

Torna su
CataniaToday è in caricamento