Contro la soppressione del Tribunale di Caltagirone

L 'ipotizzata soppressione del Tribunale di Caltagirone comporterebbe pesanti ricadute nel comprensorio calatino (12 comuni) in termini di accesso al servizio giudiziario e di ulteriore impoverimento del territorio

Contro la legge 14 settembre 2011, n. 148, conversione del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, definita "ridefinizione della nuova geografia giudiziaria".

L 'ipotizzata soppressione del Tribunale di Caltagirone comporterebbe pesanti ricadute nel comprensorio calatino (12 comuni) in termini di accesso al servizio giudiziario e di ulteriore impoverimento della già precaria situazione socio-economica del territorio, oltre a determinare un evidente aggravio delle spese di giustizia per i cittadini.

Domani alle ore 18:00 nei pressi del palazzo di giustizia l'assise cittadina si riunirà in seduta straordinaria e urgente per esprimere il proprio inequivocabile dissenso contro una decisione che, se attuata, penalizzerebbe in maniera irreversibile la nostra comunità !!!Sarebbe opportuno una protesta unanime, in ogni caso domani saremo in tanti e riusciremo a far sentire chiara e forte la nostra voce''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento