Controlli nei locali di Valverde e San Gregorio, trovati anche alimenti scaduti

In un bar di Valverde sono stati rinvenuti alimenti surgelati all'origine e non segnalati come tali nel menù esposto al pubblico, insieme a dei fusi di pollo scaduti

I comuni di San Gregorio di Catania e Valverde sono stati passati al setaccio dalla polizia che ha effettuato dei controlli in vari esercizi commerciali. In un bar di Valverde sono stati rinvenuti alimenti surgelati all’origine e non segnalati come tali nel menù esposto al pubblico ed il gestore è stato denunciato per il reato di frode in commercio. C'era anche una confezione di fusi di pollo già scaduta ed è scattata la denuncia per vendita di alimenti non genuini. Inoltre il titolare è stato sanzionato per circa 3.500 euro per la mancata tracciabilità di alcuni alimenti tra cui carni e cozze presenti in cucina e per il mancato aggiornamento delle schede haccp.

È stato riscontrato, infine, che nessuno dei quattro dipendenti godeva di un regolare contratto di lavoro. Anche nel comune di San Gregorio di Catania, è stato controllato un bar: in questo caso la titolare è stata indagata in stato di libertà, per violazioni in materia di sicurezza e prevenzione negli ambienti di lavoro, con una sanzione di mille euro per alcune variazioni sulla planimetria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Coronavirus, Assessore Razza: "Sospetto caso positivo a Catania"

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Giuseppe Torre, torturato e bruciato vivo: dopo 28 anni fatta luce sulla morte di un innocente

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

Torna su
CataniaToday è in caricamento