Controlli a Palagonia, scoperte due officine abusive

A carico dei due artigiani è stata pertanto elevata una sanzione di circa 1.000 euro, ed è stata trasmessa una segnalazione al sindaco per la chiusura dell’attività commerciale abusiva

I carabinieri di Palagonia hanno effettuato la verifica di diverse imprese artigiane per garantirne l’osservanza degli obblighi amministrativi ed autorizzativi. L’attività svolta ha riscontrato come, in alcuni casi, fossero state disattese le basilari regole da parte di due palagonesi, di 46 e 32 anni, i quali esercitavano l’attività di lavorazione professionale del ferro in due locali, siti rispettivamente in via La Marmora ed in via Pietro Mascagni, pur non avendo provveduto alla prevista iscrizione delle imprese artigiane presso la Camera di Commercio. A carico dei due artigiani è stata pertanto elevata una sanzione di circa 1.000 euro,ed è stata trasmessa una segnalazione al sindaco per la chiusura dell’attività commerciale abusiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

Torna su
CataniaToday è in caricamento