Controlli ad Ognina e Picanello, multe per automobilisti e abusivi

Durante i controlli in via Giacomo Leopardi, è stato multato e denunciato un giovane che vendeva piante abusivamente

Nei giorni scorsi la polizia ha passato al setaccio i quartieri di Picanello e Ognina. Sono stati controllati 24 veicoli e contestate 17 violazioni al codice della strada, per un totale di circa 4 mila euro di sanzioni. Inoltre, sono stati sequestrate diverse auto prive della necessaria copertura assicurativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante i controlli in via Giacomo Leopardi, è stato notato un giovane che aveva occupato abusivamente parte della carreggiata con oltre 40 piante messe in vendita, creando in tal modo intralcio e pericolo per la circolazione stradale. Il ragazzo è risultato privo di documenti personali di riconoscimento e senza alcuna autorizzazione amministrativa per la vendita e privo di qualsiasi requisito professionale. E' stato multato con 3 mila euro e la merce messa in vendita è stata sequestrata e donata ad un dormitorio gestito dalla Chiesa. Durante le operazioni il giovane è andato in escandescenza ed ha inveito contro i vigili urbani ed è stato denunciato per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Coronavirus, numerose segnalazioni di gente in giro: immunità di gregge o incoscienza?

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia con +71 rispetto a ieri: a Catania solo +3

  • Coronavirus, sospeso avvio della stagione balneare

Torna su
CataniaToday è in caricamento