Polizia a "caccia" di prostitute nelle zone calde della circonvallazione

Sono stati multati per un importo totale di 1360 euro ed accompagnati in commissariato per gli opportuni accertamenti

La municipale e la questura hanno battuto a tappeto le zone calde della prostituzione la notte scorsa, fermando nella zona compresa tra il viale Africa, piazza Giovanni XXIII e via VI Aprile, cinque donne e un uomo, di nazionalità rumena e bulgara. Sono stati multati per un importo totale di 1360 euro ed accompagnati in commissariato per gli opportuni accertamenti. Si è poi proceduto a emettere nei loro confronti diversi provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale per motivi di ordine pubblico. Una delle rumene, di 27 anni, è stata anche denunciata poiché aveva fatto rientro in Italia, nonostante fosse già stata espulsa nell’anno 2014 con divieto di reingresso per 5 anni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bosco è il nuovo assessore alle Infrastrutture nel governo Crocetta

    • Cronaca

      Lettera a Bindi su Antonino Santapaola, la moglie: "Perché è stato trasferito?"

    • Cronaca

      Arrestato stalker 'seriale' ad Acireale, violenza sessuale e atti persecutori su più donne

    • Cronaca

      Controlli a Librino, sala giochi abusiva frequentata da pregiudicati: 60 mila euro di sanzioni

    I più letti della settimana

    • Incidente stradale, chiuso casello di San Gregorio: automobilisti bloccati in autostrada

    • Incidente in Tangenziale, camion si ribalta: traffico in tilt

    • Incidente stradale in via Gabriele D'Annunzio: signora investita da un'auto mentre attraversa

    • Malati terminali uccisi per favorire agenzie funebri: Procura apre inchiesta

    • Viale Vittorio Veneto, nascondeva 3 chili tra hashish e marijuana e un fucile: arrestato

    • San Giovanni Li Cuti, sub trovato morto da un pescatore

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento