Polizia a "caccia" di prostitute nelle zone calde della circonvallazione

Sono stati multati per un importo totale di 1360 euro ed accompagnati in commissariato per gli opportuni accertamenti

La municipale e la questura hanno battuto a tappeto le zone calde della prostituzione la notte scorsa, fermando nella zona compresa tra il viale Africa, piazza Giovanni XXIII e via VI Aprile, cinque donne e un uomo, di nazionalità rumena e bulgara. Sono stati multati per un importo totale di 1360 euro ed accompagnati in commissariato per gli opportuni accertamenti. Si è poi proceduto a emettere nei loro confronti diversi provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale per motivi di ordine pubblico. Una delle rumene, di 27 anni, è stata anche denunciata poiché aveva fatto rientro in Italia, nonostante fosse già stata espulsa nell’anno 2014 con divieto di reingresso per 5 anni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Mascali, ragazzo di 16 anni arrestato con 18 chili di droga in giardino

    • Cronaca

      Nuovi sequestri di merce contraffatta in varie parti della città

    • Cronaca

      Clan Ercolano, inchiesta "Brotherhood":due arresti per estorsione

    • Cronaca

      Sequestro di cocaina e marijuana in via Ustica e via Capo Passero

    I più letti della settimana

    • Controllati due bar di Tremestieri Etneo e Nicolosi, trovati anche escrementi di topo

    • Spari davanti alla discoteca Ecs Dogana, questura sospende licenza per 15 giorni

    • Pubblica su “Subito.it” una vespa rubata: rintracciato ed arrestato a Scordia

    • Non si fermano all'alt e tentano di investire un carabiniere, arrestati due giovani

    • Risolto l'omicidio dell'imprenditore Fortunato Caponnetto: 4 in manette

    • Pacco con una bomba bloccato in aeroporto: era diretto negli Usa

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento