Crisi nera per la Coop: notificata procedura di esubero per 273 dipendenti

L'azienda ha grosse perdite in tutta l'isola: oltre 100 milioni di euro negli ultimi cinque anni. Prospettata anche la chiusura del punto vendita di San Giovanni La Punta

Nuovi guai in vista per i lavoratori di Coop Sicilia. Ben 273 persone potrebbero perdere il posto di lavoro: l'azienda ha consegnato ai sindacati la comunicazione preventiva di avvio della procedura di mobilità per 273 lavoratori in esubero.

L'azienda, con sede legale proprio a San Giovanni La Punta, ha attualmente in tutta la Sicilia sedici punti vendita e 1068 dipendenti. "Fortemente negativo - dichiarano i vertici della Coop - l'andamento economico a causa dell'aggravamento delle vendite nel 2016 su 194.223.000 euro. Nel 2015 erano pari a 200.255.000 euro, con un risultato netto a consuntivo nel 2016 di -18.602.000 euro. Tutte le misure a oggi adottate - prosegue l'azienda - non hanno sortito gli effetti sperati".

I dati economici dell'ultimo quinquennio hanno registrato una perdita di 102,8 milioni di euro. Prospettata la chiusura di punti vendita di Casteldaccia, Zafferana Etnea, San Giovanni La Punta, Palermo Volontari e Ragusa. Si pensa anche l'accentramento delle funzioni amministrative, attraverso la fusione per incorporazione di Coop Sicilia e Coop Alleanza 3.0.

"Sono trascorsi poco più di 4 anni da quando, a seguito della chiusura di Coop 25 Aprile e Coop 1 Maggio e della riorganizzazione con trasferimento di ramo d'azienda in Supercoop Sicilia, un centinaio di lavoratori hanno perso il posto di lavoro. Assistiamo - dice il segretario regionale di Fisascat Cisl Mimma Calabro - a riorganizzazioni interne, chiusure di punti vendita, trasferimenti di personale da una provincia all'altra, cessioni di ramo di azienda da una società a un'altra, fino a questa procedura che lascia l'ennesimo amaro in bocca. Il nostro obiettivo è esclusivamente quello di trovare soluzioni per tutelare l'occupazione".

Potrebbe interessarti

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Allergia al nichel: sintomi e cibi da evitare

  • Estate: ogni quanto cambiare lenzuola ed asciugamani

  • Estate: piante da giardino e da terrazzo resistenti al caldo

I più letti della settimana

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Droga, ostaggi, pizzo e accordi tra clan: Mazzei sotto scacco

  • Operazione "Isola Bella", i nomi degli arrestati

  • Operazione "Hostage", i nomi dei 12 arrestati

  • Arrestato spacciatore: i clienti lo chiamavano “Toretto” da “Fast and Furious”

  • Dentro la classe con gli scooter, due studenti 19enni denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento