Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

I pazienti sono stati tutti trattati con una terapia combinata di idrossiclorichina, lopinar e azitromicina, capace di bloccare con efficacia la replicazione del Covid19

Ammontano a dieci, con i guariti di oggi, due uomini di 58 e di 62 anni, i pazienti Covid nel reparto di malattie infettive del Garibaldi-Nesima. I dieci pazienti sono stati tutti trattati con una terapia combinata di idrossiclorichina, lopinar e azitromicina, capace di bloccare con efficacia la replicazione del covid 19. Così le guarigioni lasciano uno spiraglio di speranza a tutti gli altri pazienti che stanno "lottando" e che stanno seguendo lo stesso trattamento farmaceutico. Continua inoltre, per i casi più complessi, la sperimentazione del Tolicizumab.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

Torna su
CataniaToday è in caricamento