Corso formativo di Legambiente per i condannati affidati ai servizi sociali

Potranno seguire un corso di alfabetizzazione ambientale articolato in due incontri, sui temi dei rifiuti, dell'energia, del mare e della mobilità

I condannati a pene detentive ammessi dalla Magistratura all’affidamento in prova ai servizi sociali potranno seguire un corso di alfabetizzazione ambientale articolato in due incontri, sui temi dei rifiuti, dell'energia, del mare e della mobilità sostenibile e una giornata di pulizia del “Parco degli ulivi” nel quartiere San Nullo di Catania, il 25 novembre prossimo.

“Un’occasione per riempire di contenuti concreti la misura alternativa dell’affidamento in prova al servizio sociale” dichiara l’avvocato Viola Sorbello presidente del circolo Legambiente di Catania, “e non è un caso che la partecipazione al corso sia stata aperta a tutti. Perché è da qui che abbiamo immaginato dovesse iniziare l’azione di risocializzazione del condannato, come voluto dall’ordinamento penale italiano. La grande partecipazione di molti cittadini comuni che si è verificata durante il primo incontro, è poi un dato che registriamo e che leggiamo come un primo risultato positivo del progetto. Ci fa piacere aver notato anche la presenza di molti insegnanti che, grazie alla formazione acquisita attraverso questi incontri, potranno divulgare queste tematiche tra le nuove generazioni.”

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Detenuto evade a Caltagirone durante sosta in Autogrill: ricerche in corso

  • Cronaca

    "Capuana è sicuro della sua innocenza, c'è un attacco mediatico contro di lui"

  • Cronaca

    Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Cronaca

    Car sharing, Enjoy lascia Catania, la nota di Eni

I più letti della settimana

  • Costringe la moglie ad abusare del figlio ed avere rapporti con estranei: arrestato

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

Torna su
CataniaToday è in caricamento