Criminalità minorile: nel 2011 arrestati 90 minori in città e 43 in provincia

Nel 2011 sono stati arrestati 90 minori nella città di Catania e 43 nella provincia. I quartieri che registrano più casi di devianza minorile sono Librino e San Giorgio con 36 ingressi di minori

Nel 2011 sono stati arrestati 90 minori nella città di Catania e 43 nella provincia. Sono i dati allarmanti forniti dai Centri di Prima Accoglienza, in base ai quali Catania si pone al quarto posto - dopo Roma, Milano, Napoli - come sede che nel 2011 ha registrato un maggiore numero di ingressi nel C.p.a.

I quartieri che registrano più casi di devianza minorile sono Librino e San Giorgio con 36 ingressi di minori. A seguire San Cristoforo con 22, Trappeto Nord  e Cibali con 14, Nesima inferiore con 7.

Nel 2011 emerge pure il bullismo femminile e il banditismo cinese, concentrato nelle chinatown e rivolto quasi sempre verso connazionali e con finalità di estorsione.

Cattive anche le ragazze che si riuniscono in bande, dai connotati violenti, e prendono di mira oltre che compagne di scuola più deboli anche sconosciuti e, più spesso, sconosciute per arraffare borse di marca, cellulari, soldi, ciò che le loro famiglie, di onesti lavoratori, non sono in grado di comprare.

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Inseguono autobus con una "moto ape" per aggredire autista: denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento