Da parcheggiatore di via Etnea a rapinatore seriale di banche: arrestato

Con l'ultimo colpo avevano rapinato la somma di 5000 euro non disdegnando di rapinare anche una donna che si trovava all'interno dell'istituto di credito a cui sono stati sottratti 1500 euro prelevati pochi istanti prima allo sportello

Ai catanesi che frequentano il centro storico era conosciuto come parcheggiatore nei pressi della via Etnea, ma "arrotondova" con le rapine in banca. Ben tre in pochi mesi. L'ultima che l'ha portato in carcere è quella compiuta alcuni giorni fa a Camporotondo Etneo.

Il pregiudicato C.R., di anni 34, e M.M., di anni 22 avevano fatto irruzione a viso scoperto all’interno del Banco Popolare Siciliano di via Umberto e, minacciando i presenti, avevano rapinato la somma di 5000 euro non disdegnando di rapinare anche una donna che si trovava all’interno dell’istituto di credito a cui sono stati sottratti 1500 euro prelevati pochi istanti prima allo sportello.

I militari, da tempo impegnati in servizi finalizzati ad arginare il fenomeno che negli ultimi tempi aveva interessato alcuni istituti di credito ed esercizi commerciali del territorio, sono stati allertati da una segnalazione pervenuta al 112, intervenendo prontamente. I due, pertanto, sono stati bloccati all’interno di un casolare dove subito dopo la fuga si erano nascosti, convinti di non essere scavati.

I successivi accertamenti hanno anche permesso di appurare che i loro volti erano stati notati in altre rapine. In particolare, quella del 18 febbraio scorso ai danni della Banca Monte dei Paschi di Siena agenzia di Gravina Di Catania, dove sono state rilevate anche delle impronte digitali che confrontate, hanno permesso di risalire a C.R.

Quella risalente al 25 giugno, sempre presso lo stesso istituto di credito e quella dello stesso giorno ai danni del negozio Oro Cash di via Vittorio Emanuele, sempre a Gravina di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Scopre di essere incinta poco prima di partorire: ma la bambina muore

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento