La polizia denuncia tre persone per detenzione irregolare di armi

Sono stati messi in atto dei controlli straordinari per contrastare il fenomeno del trasporto scorretto e della detenzione irregolare delle armi

Il commissariato Borgo Ognina, ha effettuato dei controlli straordinari per contrastare il fenomeno del trasporto scorretto di armi e la detenzione irregolare di pistole e fucili. Un catanese non aveva fatto la regolare denuncia per avere trasferito due pistole legalmente detenute presso un nuovo domicilio. Anche una seconda persona aveva omesso di denunciare il trasferimento di una carabina, regolarmente detenuta, presso un nuovo domicilio ed è scattata la denuncia. Stesso vale anche per una donna che, avendo ereditato dal defunto marito deceduto nel 2009 ben tre fucili e due pistole, aveva dimenticato di denunciarne il possesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

  • Coronavirus, un'altra vittima nella provincia etnea: morta una donna di Mascalucia

Torna su
CataniaToday è in caricamento