Disservizio Sidra, il sindaco di Gravina dispone chiusura della "Tomasi di Lampedusa"

Il 22 e 23 gennaio nelle zone di Fasano e Carrubella si interromperà l'erogazione dell'acqua

Il sindaco di Gravina di Catania, Massimiliano Giammusso, ha disposto con ordinanza la chiusura della scuola "Tomasi di Lampedusa" A seguito della comunicazione inoltrata dalla Sidra s.p.a relativa alla sospensione dell'erogazione di acqua nelle giornate 22 e 23 gennaio 2019 nelle zone di Fasano e Carrubella.

 Le sedi di via Lorenzo Bolano e di Via Aldo Moro quindi resteranno chiuse in quelle date. "Il provvedimento si è reso necessario - ha spiegato il sindaco - considerato che l'assenza d'acqua rende inutilizzabili i servizi igienici dei due plessi dell'Istituto costituendo così un potenziale rischio per la salute di alunni, insegnanti e personale Ata".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Attentati Sri Lanka, tra le vittime una donna residente a Catania

  • Cronaca

    Controlli di polizia nelle feste pasquali, presi due ladri

  • Cronaca

    L'isola ecologica mobile si sposta al cimitero di Catania

  • Cronaca

    Traffico aereo e disagi per lo scirocco, due voli dirottati a Catania

I più letti della settimana

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Trema la terra a Catania, terremoto di magnitudo 3.3 nello Jonio

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Coniugi catanesi indebitati, Tribunale blocca decreto ingiuntivo di una finanziaria

  • Estortore del clan Santapaola arrestato a Misterbianco

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

Torna su
CataniaToday è in caricamento