Disservizio Sidra, il sindaco di Gravina dispone chiusura della "Tomasi di Lampedusa"

Il 22 e 23 gennaio nelle zone di Fasano e Carrubella si interromperà l'erogazione dell'acqua

Il sindaco di Gravina di Catania, Massimiliano Giammusso, ha disposto con ordinanza la chiusura della scuola "Tomasi di Lampedusa" A seguito della comunicazione inoltrata dalla Sidra s.p.a relativa alla sospensione dell'erogazione di acqua nelle giornate 22 e 23 gennaio 2019 nelle zone di Fasano e Carrubella.

 Le sedi di via Lorenzo Bolano e di Via Aldo Moro quindi resteranno chiuse in quelle date. "Il provvedimento si è reso necessario - ha spiegato il sindaco - considerato che l'assenza d'acqua rende inutilizzabili i servizi igienici dei due plessi dell'Istituto costituendo così un potenziale rischio per la salute di alunni, insegnanti e personale Ata".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    CataniaToday intervista i deputati Ars etnei: Gianina Ciancio e il M5s

  • Cronaca

    Arrivano i fondi per la Messina-Catania, lavori iniziano in primavera

  • Cronaca

    Ferrovie, riparte dopo due anni la tratta Catania-Caltagirone

  • Cronaca

    Usavano una vecchia Yaris come base: presi due spacciatori

I più letti della settimana

  • Vigili del fuoco minacciati e derubati mentre spengono un incendio a Librino

  • Bancarotta ed evasione fiscale, i nomi dei professionisti coinvolti: ai domiciliari il padre del sindaco Pogliese

  • Operazione "Pupi di pezza": lo studio Pogliese, il "circuito criminale" ed il prestanome

  • Incidente stradale in tangenziale, Tir si ribalta in curva

  • Spaccio di droga e traffico di armi, disarticolato clan mafioso: 16 gli arrestati

  • Si nascondeva dentro una spelonca nella “Timpa” di Acireale: catturato un ricercato

Torna su
CataniaToday è in caricamento