Droga a Picanello: abitanti del quartiere denunciano spaccio con mappe

Decine di esposti giunti ai carabinieri da parte di abitanti della zona del quartiere di Picanello, dove all'alba di oggi i carabinieri del Comando provinciale di Catania hanno interrotto un'attività di spaccio

''Per favore siamo un gruppo di persone anziane che abitiamo nella zona e non sopportiamo queste cose deplorevoli e che fanno morire la vita dei giovani che cadono nella trappola della morte. Vi preghiamo, fate qualcosa. Solo voi ce la potete fare. Noi stiamo cercando di collaborare con voi. Stiamo aspettando voi''. E' un passo di uno delle decine di esposti giunti ai carabinieri da parte di abitanti della zona del quartiere di Picanello, dove all'alba di oggi i carabinieri del Comando provinciale di Catania hanno interrotto una fiorente attività di spaccio di marijuana.

Alcune delle segnalazioni erano accompagnate da fotocopie di pagine di "Tutto città" con la precisa localizzazione dei punti dove veniva conservata la droga, dove veniva consegnata agli acquirenti e dove la cassiera riceveva il denaro.

Le indagini sono cominciate nel novembre del 2011 e i carabinieri hanno potuto accertare che tra le vie Tartini e Macaluso del quartiere ogni sera, dalle 17 alle 21, vi era una lunga fila di auto di assuntori di droga che compravano la marijuana.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

Torna su
CataniaToday è in caricamento