Droga, racket e mafia: operazione della polizia stronca gruppo criminale

Gli arresti hanno permesso di decapitare le attività mafiose portate avanti nell'hinterland etneo

La polizia ha eseguito diversi arresti stroncando un gruppo criminale accusato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio e di più episodi di estorsione, con l’aggravante di aver commesso il fatto sia con il metodo mafioso che al fine di favorire l'associazione medesima.

Video | La chiamata con l'estorsione


Le indagini - coordinate dalla procura DDA - hanno consentito di documentare come la consorteria mafiosa operante nell’hinterland del capoluogo etneo, avesse nel tempo conquistato il controllo delle attività illecite come il traffico di stupefacenti e l’imposizione del pizzo.

In aggiornamento

Potrebbe interessarti

  • Piazza Duomo, uomo salvato dai soccorritori della Misericordia: "Grazie ragazzi"

  • Sindrome del colon irritabile: i cibi da evitare

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

  • Ondate di caldo, i consigli del Medico di famiglia: "Aria condizionata con moderazione”

I più letti della settimana

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi: 6 feriti, tra loro 3 bambini

  • Bruno Barbieri a Catania per la penultima tappa di 4 Hotel: ecco gli sfidanti

  • Chiedono il "cavallo di ritorno", ma i falchi li arrestano a Picanello

  • Camion dei panini prende fuoco, i vigili del fuoco salvano le case vicine

  • Incidente stradale sull'Asse dei servizi, in otto sull'auto che si schianta contro il guardrail: un morto e 7 feriti

  • Arrestato corriere della droga, nascondiglio "alla Diabolik" per la coca

Torna su
CataniaToday è in caricamento