San Cristoforo, Orange Skunk in camera da letto: un arresto

Il malvivente utilizzava la propria abitazione per la vendita della sostanza, generando un via vai continuo di presunti consumatori di droga

I militari di San Cristoforo hanno arrestato L.F. 29 anni per detenzione di droga ai fini di spaccio. Il malvivente vendeva all’interno della propria abitazione generando così un via vai continuo di gente, tutti presunti consumatori di droga. Il movimento ha insospettito le forze dell’ordine che dopo un mirato servizio di appostamento hanno deciso di agire.

Durante la perquisizione la polizia ha trovato 120 grammi di Orange Skunk in camera da letto, dai quali avrebbe potuto ricavare oltre 600 dosi data l’elevata quantità di principio attivo che la sostanza possiede.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

Torna su
CataniaToday è in caricamento