Tossico tormenta padre e fratello per comprare droga: arrestato

I carabinieri hanno posto fine all'incubo vissuto da un anziano di Riposto e dal figlio

Un 49enne di Riposto, tossicodipendente,tormentava i propri familiari, rendendo loro la vita impossibile. Aveva preso di mira in particolare il padre vedovo ed il fratello, per ottenere giornalmente il denaro necessario all’acquisto della droga e per soddisfare le proprie esigenze personali. L’escalation degli episodi, sfociati in minacce di morte, percosse e danneggiamento degli arredi di casa, era sfociato in un decreto di allontanamento dai luoghi frequentati dalle vittime, che è stato purtoppo ignorato dall'uomo.

Non potendo più tormentare il padre, nel frattempo ricoverato in una struttura sanitaria per l’insorgere di una grave patologia, ha perseguitato il fratello infrangendo di fatto gli obblighi impostigli dalla misura cautelare. I militari hanno accertato le violazioni dell’indagato tramite servizi di pedinamento ed osservazione. Si trova ora nel carcere di piazza Lanza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Bucato profumato? Come pulire la lavatrice

  • Centro storico, la polizia mette i sigilli al pub "Area 51"

  • Cosa fare a Catania, i 15 eventi del week-end: Polpette in Festival, Sagra dei Fritti, Festa del Fungo Porcino

Torna su
CataniaToday è in caricamento