Il Comune di Tremestieri accoglie gli studenti Erasmus

L’incontro si è svolto nella sala consiliare del palazzo di città con la giunta e rappresentanti del consiglio comunale

Il Sindaco di Tremestieri Santi Rando ha predisposto l’accoglienza degli insegnanti del progetto ‘Erasmus plus’ che coinvolge il circolo didattico ‘Teresa di Calcutta e le delegazioni scolastiche di alunni e docenti provenienti da Turchia, Polonia, Lituania, Romania e Croazia. Il progetto ha l'obiettivo di incrementare e valorizzare gli scambi culturali e interculturali attraverso il sostegno dell'Unione Europea. L’iniziativa contribuisce a implementare le conoscenze e le abilità delle lingue straniere comunitarie e a migliorare i livelli di apprendimento degli allievi. L'iniziativa rientra nel ‘Lifelong Learning Programme’, che promuove la dimensione europea a tutti i livelli di studio, al fine di consolidare lo spirito di cittadinanza europea, riferendosi al patrimonio culturale degli Stati membri. Inoltre, il programma propone il miglioramento degli standard e la qualità dell'insegnamento e dell'apprendimento attraverso lo scambio anche culturale tra scuole di nazionalità diverse.

L’incontro si è svolto nella sala consiliare del palazzo di città con la giunta e rappresentanti del consiglio comunale. Hanno partecipato inoltre, la preside del circolo didattico Teresa di Calcutta, Benedetta Leotta che ha sostenuto con professionalità e passione il programma. Present la referente del progetto, insegnante Maria Rita Seminerio, insieme alla vicaria Rosa Anna Cristaldi e allo staff dei docenti con i graditi ospiti (insegnanti e alunni) delle scuole europee. Nel corso dell’incontro il dottor Domenico Messina in qualità di cultore della storia del paese ha spiegato agli ospiti cenni storici del territorio che si trova alle pendici del vulcano. Al termine gli amministratori presenti alla manifestazione hanno consegnato degli attestati a ricordo dell’incontro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il nostro principale obiettivo - ha affermato la dirigente Leotta - è intervenire nella vita quotidiana delle classi nelle quali si coopera e si innova, scambiando e implementando strategie e metodologie per aumentare l’empatia verso le altre culture, permettendo alle nostre scolaresche di valutare che le differenze ci uniscono e arricchiscono più che separarci". Il sindaco Rando con soddisfazione ha evidenziato i risultati positivi ottenuti nell'ambito del progetto Erasmus. "La collaborazione attiva con le scuole del territorio e l’apertura verso il mondo europeo sono evoluzioni per le quali un’amministrazione comunale moderna non può sottrarsi e da cui piuttosto non può che trarre giovamento. Abbiamo deciso di accogliere le delegazioni straniere con entusiasmo. Ringrazio i rappresentanti delle scuole ospiti per averci permesso di apprendere usi e cultura dei loro Paesi. Oltre ad apprendere usanze e simboli di civiltà vicine e complementari alla nostra - conclude il sindaco Santi Rando - abbiamo avuto il piacere ancora una volta di dimostrare l’accoglienza tipica siciliana ai nostri graditi ospiti con la consegna di attestati alle responsabili delle scuole europee e degli alunni che hanno partecipato". Infine, il primo cittadino ha concluso: «Ormai da diversi anni abbiamo creato con le scuole che partecipano al progetto un importante dialogo interculturale tra comunità e istituzioni scolastiche che contribuisce all’arricchimento e alla crescita di tutti i soggetti protagonisti di questo significativo progetto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento