Eruzione Etna: vietato l’utilizzo delle moto

Ordinanza del sindaco che vieta l'utilizzo delle moto e limita a 30 km la velocità delle auto. Già scattata l'operazione di pulizia straordinaria

A seguito della pioggia di cenere vulcanica di ieri pomeriggio che ha interessato la città e chiuso l'aeroporto Fontanarossa, il sindaco, Raffaele Stancanelli, ha emesso un’ordinanza per fare fronte allo stato di disagio e di pericolosità per la popolazione.

E' temporaneamente vietata, la circolazione dei mezzi a due ruote (cicli e motocicli), e ridotto il limite di velocità delle automobili e degli autocarri a 30 Km orari, in tutte le strade del territorio comunale.

Intanto alle prime luci dell’alba è scattata l’operazione di pulizia straordinaria della città con l’impiego di personale aggiuntivo e di mezzi speciali per rimuovere l’ingente quantità di cenere vulcanica caduta sulle strade e sui marciapiedi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Coronavirus, Assessore Razza: "Sospetto caso positivo a Catania"

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Giuseppe Torre, torturato e bruciato vivo: dopo 28 anni fatta luce sulla morte di un innocente

  • In arrivo oltre duecento assunzioni all'aeroporto di Catania

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento