Eruzione notturna delle salinelle di Paternò, pompieri ripuliscono le strade

Un fiume di fango si è riversato in strada colpendo le abitazioni di via Salso a Paternò. Non si tratta certo di una alluvione o della rottura di una condotta fognaria, ma di una improvvisa eruzione delle salinelle. Punti di riemersione del gas vulcanico misto ad acqua e argilla

Un fiume di fango si è riversato in strada colpendo le abitazioni di via Salso a Paternò. Non si tratta certo di una alluvione o della rottura di una condotta fognaria (fenomeno ben più spiacevole), ma di una improvvisa eruzione delle salinelle. Si tratta, come molti ben sanno, di punti di riemersione del gas vulcanico misto ad acqua e argilla, posti alla periferia del paese e vicino al fiume Simeto.

Le salinelle di san Marco, in particolare hanno una maggiore estensione e sono le più attive in quanto presentano numerosi fenomeni di emissione di fanghiglia con un alto contenuto salino. Ieri sera sono intervenuti i vigili del fuoco per monitorare il fenomeno e ripulire le strade, come documentato dalle foto di un nostro lettore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 1095 contagiati (+159), i morti a Catania sono 15

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

Torna su
CataniaToday è in caricamento