Eruzione notturna delle salinelle di Paternò, pompieri ripuliscono le strade

Un fiume di fango si è riversato in strada colpendo le abitazioni di via Salso a Paternò. Non si tratta certo di una alluvione o della rottura di una condotta fognaria, ma di una improvvisa eruzione delle salinelle. Punti di riemersione del gas vulcanico misto ad acqua e argilla

Un fiume di fango si è riversato in strada colpendo le abitazioni di via Salso a Paternò. Non si tratta certo di una alluvione o della rottura di una condotta fognaria (fenomeno ben più spiacevole), ma di una improvvisa eruzione delle salinelle. Si tratta, come molti ben sanno, di punti di riemersione del gas vulcanico misto ad acqua e argilla, posti alla periferia del paese e vicino al fiume Simeto.

Le salinelle di san Marco, in particolare hanno una maggiore estensione e sono le più attive in quanto presentano numerosi fenomeni di emissione di fanghiglia con un alto contenuto salino. Ieri sera sono intervenuti i vigili del fuoco per monitorare il fenomeno e ripulire le strade, come documentato dalle foto di un nostro lettore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

  • Squadra mobile smantella piazza di spaccio a San Giovanni Galermo

Torna su
CataniaToday è in caricamento