Esplosione via Garibaldi, Usb: "Soddisfazione per archiviazione"

"La squadra ha operato rispettando le procedure e, per poter procedere al salvataggio del uomo. Ricordiamo e ribadiamo che, non agiamo mai a caso, abbiamo delle procedure che rispettiamo", ha detto Carmelo Barbagallo dell'Usb - Vigili del Fuoco

"Con molta soddisfazione è arrivata la notizia che tutti noi vigili del fuoco aspettavamo. In mattinata si è chiusa una pagina nera per i vigili del fuoco catanesi e, soprattutto, per il capo Tavormina che ha dovuto subire quasi un anno di tormenti, derivati da quella maledetta sera dove persero la vita i due colleghi e rimasero feriti gravemente Marcello Tavormina e Giuseppe Cannavò - Finalmente (ma noi non abbiamo mai avuto alcun dubbio) oggi il procedimento è stato archiviato". Così Carmelo Barbagallo della Usb dei Vigili del Fuoco di Catania.

"La squadra ha operato rispettando le procedure e, per poter procedere al salvataggio del uomo. Ricordiamo e ribadiamo che, non agiamo mai a caso, abbiamo delle procedure che rispettiamo. Il nostro è un lavoro atipico, dove la morfologia dell'intervento, cambia e poi variare all'istante ma, non agiamo mai senza cognizione di causa, siamo addestrati a situazioni veramente complicate, ma espletiamo sempre il soccorso nel rispetto e nella sicurezza, dei soccorritori e della popolazione".

"A Dario, Giorgio, Marcello e Giuseppe, sempre nel nostro cuore - conclude il sindacalista - i vigili del fuoco sono una famiglia ed il ricordo rimarrà indelebile dando forza nel proseguo della loro carriera a Marcello e Giuseppe, ricordando chi, nell'epletamento del proprio dovere ci ha lasciati. Oggi chi aveva dei dubbi, deve solamente tacere!"

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Inseguono autobus con una "moto ape" per aggredire autista: denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento