Etna e cenere lavica, Coldiretti: "Siamo preoccupati per i danni all'agricoltura"

"Nel caso in cui il fenomeno eruttivo dovesse continuare le colture che potrebbero essere danneggiate dalla cenere, sarebbero soprattutto gli ortaggi e gli agrumi"

"Fino a questo momento la situazione è sotto controllo e non ci sono segnalazioni, ma siamo preoccupati per i danni che la cenere lavica potrebbe provocare". E' quanto sostiene Coldiretti Catania che monitora i paesi etnei dove l'esiguità della sabbia nera caduta ad oggi rasserena gli agricoltori "che quest'anno hanno già subìto pesanti danni a causa del maltempo".

"Nel caso in cui il fenomeno eruttivo dovesse continuare le colture che potrebbero essere danneggiate dalla cenere, con conseguenze gravissime - aggiunge Coldiretti Catania - sarebbero soprattutto gli ortaggi e gli agrumi. In questi ultimi, a causa dello sfregamento nella fase di raccolta, si rovinerebbe la buccia con danni irreparabili al frutto".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    I socialisti appoggiano Abramo: Bobo Craxi in visita a Catania

  • Cronaca

    Nodo Gioeni: Bianco, "Positivo primo test nuova viabilità"

  • Cronaca

    Stm, la Uil protesta contro il servizio mensa: "Da bere solo acqua"

  • Incidenti stradali

    Code sulla tangenziale di Catania nei pressi di Passo Martino

I più letti della settimana

  • Insulti e botte agli alunni, indagata maestra elementare

  • Sequestrati beni per 300 mila euro ad Orazio Musumeci

  • Incidente mortale ad Acireale, anziana donna travolta mentre attraversa la strada

  • Misterbianco, ruba abiti da "Six": arrestata 22enne

  • Mascalucia, M5s: "Nel cimitero fuoriescono liquami di cadaveri dalle tombe"

  • Violentata dopo una serata in discoteca: tre accusati condannati a sei anni

Torna su
CataniaToday è in caricamento