Etna in eruzione, spettacolo puro: il risveglio dopo lo sciame sismico

Senza sosta la colonna di cenere lavica alta diversi chilometri. Dopo le 27 scosse che hanno colpito il vulcano nella giornata di ieri, è in corso una nuova attività stromboliana dal cratere di Sud-Est, iniziata nella tarda serata di ieri

Etna in eruzione questa mattina

Dopo l'intenso sciame sismico che ha colpito l'Etna nella giornata di ieri, è in corso una nuova attività stromboliana dal cratere di Sud-Est. Forti boati e fontane di lava spettacolari, con imponente emissione di cenere lavica alta diversi chilometri, stanno avvenendo dalla tarda serata di ieri. Il vento sta trasportando la colonna di cenere verso la zona Sud-Est del vulcano

L'attività dell'Etna, infatti, è iniziata intorno alla mezzanotte, fino ad intensificarsi nel corso della notte. Non si sono formate al momento colate laviche. La situazione è monitorata dall'Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Catania.

A causa dell'attività stromboliana è stato chiuso e poi riaperto lo spazio aereo dell'aeroporto di Catania, tornato attivo dalle 7.10, a quanto informa la Sac. Restano chiusi i settori 1 e 4, con una limitazione a 4 movimenti l'ora in arrivo, ma nessuna in partenza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Bucato profumato? Come pulire la lavatrice

  • Evade dai domiciliari per andare in discoteca, arrestato 54enne

Torna su
CataniaToday è in caricamento