Etna, attività vulcanica: riaperti tutti gli spazi aerei

L'eruzione sull'Etna - che ha portato alla chiusura degli spazi aerei nelle prime ore del mattino - è stata caratterizzata da un'intensa attività stromboliana dai crateri sommitali con 'fontane di lava', boati e la fuoriuscita di una colata

La società di gestione dell'aeroporto di Catania ha reso noto che dalle ore 11 sono stati riaperti tutti i settori dello spazio aereo, in merito all'attività dell'Etna. Potranno comunque verificarsi ritardi e disagi ma, si fa sapere "la situazione dovrebbe presto tornare alla normalità".

L'eruzione sull'Etna è stata caratterizzata da un'intensa attività stromboliana dai crateri sommitali con 'fontane di lava', boati e la fuoriuscita di una colata. Il fenomeno presente nella zona alta e desertica del vulcano, è stato accompagnato da una forte emissione di cenere che ha portato alla chiusura, nelle prime ore del mattino, degli spazi aerei su Catania e Comiso.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare fai-da-te: alcuni consigli

  • Abbronzatura: consigli per esaltarla

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Viaggiare in auto: consigli per combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi, ferite due persone in moto

  • Catania 2.0: "Quanto ha speso il Comune per la visita del ministro?"

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Catania Summer Fest: tutti gli appuntamenti dal 17 al 31 agosto

  • San Gregorio, polstrada denuncia 12 "furbetti del casello"

Torna su
CataniaToday è in caricamento