Evade da una casa famiglia dopo averla svaligiata: arrestato

Già agli arresti domiciliari nella casa famiglia "Divina Provvidenza" di Pedara, lo scorso 11 maggio avevo portato via molti oggetti

I carabinieri di Pedara hanno arrestato il 25enne romeno Sandel Marcel Nicotra in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catania. Già agli arresti domiciliari nella casa famiglia “Divina Provvidenza” di Pedara, lo scorso 11 maggio l'uomo aveva razziato dai locali numerosi oggetti d’arredo per poi fuggire via.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Preso dai militari subito dopo con la refurtiva al seguito, in attesa di giudizio era stato ricollocato ai domiciliari sempre nella stessa struttura, “accompagnato” da una informativa che i carabinieri hanno recapitato all’autorità giudiziaria che, recependone appieno i contenuti, ne ha ordinato la cattura e la reclusione nel carcere di Catania piazza Lanza perché indagato di furto aggravato ed evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento