Evadono dai domiciliari, beccati mentre tentano di fuggire con la circumetnea

I carabinieri di Randazzo hanno arrestato il 29enne Mattia Rasano e il 26enne Lino Lavacca

I carabinieri di Randazzo hanno arrestato il 29enne Mattia Rasano e il 26enne Lino Lavacca, entrambi del posto, poiché ritenuti responsabili di evasione. Sono i due soggetti che lo scorso maggio erano stati arrestati mentre tentavano di rubare in piazza Municipio la Fiat Uno in uso ai servizi sociali del comune di Randazzo. Finiti ai domiciliari, ieri pomeriggio sono stati riconosciuti e ammanettati dai militari di pattuglia mentre erano intenti a salire a bordo del treno. Come giustificazione, poco plausibile, hanno riferito ai militari che stavano recando in un paese limitrofo per acquistare dei medicinali, non conoscendo a Randazzo alcuna farmacia che glieli avrebbe potuti fornire. Gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati trattenuti in camera di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoperto arsenale, era nascosto in serbatoi sotterrati vicino al lido Le Capannine

  • Duplice omicidio nell'agrumeto, l'accusato: "Mi avevano minacciato di morte"

  • Ragazze picchiano le compagne di scuola e diffondono il video sui social

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

  • Squadra mobile smantella piazza di spaccio a San Giovanni Galermo

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento