Annullata la salita di Sangiuliano, Monsignor Scionti: "Cari delinquenti siete soli ed isolati"

Un brutto epilogo per l'edizione 2019 della festa di Sant'Agata. Per problemi di sicurezza, la salita e il canto delle suore sono stati annullati. Troppi fedeli dentro ai cordoni. Il Capovara: "E' una vergogna". Monsignor Scionti, parroco della Cattedrale: "Cari delinquenti, perchè di questo si tratta, siete soli ed isolati"

Tempi lunghi per l'ultimo giorno di processione. I fuochi del Borgo hanno avuto inizio alle ore 6 del mattino. Il Fercolo ha percorso lentamente la via Etnea per poi prepararsi all'attesissima salita di Sangiuliano. Ma, per problemi di sicurezza, la salita e il canto delle suore sono stati annullati. Troppi fedeli dentro ai cordoni. Sant'Agata così ha fatto il suo rientro in Cattedrale a braccio. Il Capovara: "E' una vergogna". Monsignor Barbaro Scionti, amareggiato, si è rivolto ai fedeli prima dell'ingresso al Duomo: "Preghiera di riparazione perchè quello che è avvenuto è molto grave. I devoti non sono ostaggio di nessuno, i devoti sono per Sant’Agata. Cari delinquenti, perchè di questo si tratta, siete soli ed isolati. Adesso fate silenzio perchè dobbiamo pregare". Anche il sindaco Pogliese ha commentato il triste episodio: "È stata una scelta dolorosa ma doverosa, quella di monsignor Barbaro Scionti e del capo vara Claudio Consoli. La sicurezza e il rispetto delle regole non possono conoscere eccezioni. La festa di Sant’Agata è della stragrande maggioranza dei catanesi che con rispetto, fede e devozione la rendono unica al mondo".

LA DIRETTA 

Ore 12.04: il Sacello è stato chiuso

Ore 11.54: busto reliquiario di Sant'Agata sta rientrando nel Sacello

Ore 11.13Finisce la festa, l'ingresso di Sant'Agata in Cattedrale tra gli applausi | Video

Ore 11.00: In Cattedrale al microfono, un parroco: "Fate passare Sant'Agata e andate a casa"

Ore 10.56: il busto reliquiario di Sant'Agata sta attualmente percorrendo la navata centrale della Basilica Cattedrale

Festa Sant'Agata, brutto epilogo: il rientro in Cattedrale tra applausi e delusione

Devoti con il cordone contro il capo vara | Video

Sant'Agata fa il suo rientro in Cattedrale, senza salita e canto delle suore | Video

Sant'Agata, annullata la salita di Sangiuliano: il momento della manovra | Video

Ore 10.53: Sant'Agata saluta la piazza ed entra in Cattedrale

Ore 10.47: operazioni in corso per cominciare l'ingresso in Cattedrale

Ore 10.38: finita la preghiera del parroco Scionti. Un pensiero anche per le suore di clausura che, quest'anno, non hanno potuto cantare per Sant'Agata

Ore 10.10: il parroco della Cattedrale Scionti si rivolge ai fedeli: "Preghiera di riparazione perchè quello che è avvenuto è molto grave. I devoti non sono ostaggio di nessuno, i devoti sono per Sant’Agata. Cari delinquenti, perchè di questo si tratta, siete soli ed isolati. Adesso fate silenzio perchè dobbiamo pregare"

Ore 9.57: la delusione dei devoti. Sant'Agata arriva davanti all'ingresso della Cattedrale. Sindaco Pogliese: "Scelta sofferta, ma necessaria. La sicurezza è la priorità"

Ore 9.37: La salita non si fa, rientro in Cattedrale a spalla. Cordone staccato. Il capo Vara: "Tutto quello che sta accadendo è vergognoso". Devoti in ginocchio hanno provato a bloccare la processione. Salta di conseguenza anche il canto delle suore

Ore 9.33: I devoti non vogliono alleggerire il cordone, cordone verso la Cattedrale

Ore 9.23: sopralluogo per effettuare la salita: troppe persone all'interno del cordone

Ore 9.15 : al momento non ci sarebbero le condizioni di sicurezza per fare la salita. In base alle prime testimonianze ci sarebbero troppi ragazzini vicino al cordone. Il capo Vara attende che ci siano le condizioni di sicurezza per iniziare la salita. Per ora tutto bloccato.

Ore 8.30: in attesa della salita di Sangiuliano

Ore 6.43: Il fercolo è più sotto dell'incrocio con Viale Regina Margherita

Ore 6.00: i fuochi al Borgo

Speciale Festa di Sant'Agata 2019, tutto sull'edizione 2019

La diretta di giorno 5 febbraio 2019

La diretta di giorno 4 febbraio 2019

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • condivido

  • io sono un Devoto è sono assolutamente d'accordo con la linea presa dal capovara e da Monsignor Scionti se si voleva lanciare un segnale agli incivili hai bulli di quartiere che tentano di imporre la propria volontà da incivili hanno trovato finalmente pane per i suoi denti la legalità e la sicurezza al di sopra di ogni tipologia di abuso è soppruso bravi e determinati

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Droga, arrestati un vigile urbano e un ambulanziere

  • Politica

    #DiventeràBellissima: la reprimenda del presidente, il modello Musumeci e le sfide future

  • Cronaca

    Aeroporto, rientra l'emergenza cenere: aperto lo spazio aereo

  • Cronaca

    Aeroporto, Musumeci e Falcone visitano la futura stazione Fs

I più letti della settimana

  • Vigili del fuoco minacciati e derubati mentre spengono un incendio a Librino

  • Bancarotta ed evasione fiscale, i nomi dei professionisti coinvolti: ai domiciliari il padre del sindaco Pogliese

  • Operazione "Pupi di pezza": lo studio Pogliese, il "circuito criminale" ed il prestanome

  • Spaccio di droga e traffico di armi, disarticolato clan mafioso: 16 gli arrestati

  • Si nascondeva dentro una spelonca nella “Timpa” di Acireale: catturato un ricercato

  • Nuova ondata di maltempo in arrivo: torna l'allerta meteo

Torna su
CataniaToday è in caricamento