Firenze: pregiudicato catanese aveva documenti falsi, arrestato

Aveva con sè una carta di'identità falsa recante il nome di un'altra persona e da lui stesso contraffatta, e altri documenti con lo stesso nominativo, tra cui una carta bancomat disabilitata

Fermato per un controllo di routine dalla polizia mentre era a bordo di un'auto con altri tre uomini, ha fornito agli agenti documenti falsi tentando di spacciarsi per un'altra persona.

Protagonista, ieri mattina in via Senese a Firenze, un uomo di 47 anni di Catania, A.G.: già noto alla polizia per omicidio e associazione mafiosa, è stato arrestato per possesso di documenti falsi, falsità materiale commessa da privato e falsa attestazione a pubblico ufficiale.

Secondo quanto appreso, aveva con sè una carta d'identità falsa recante il nome di un'altra persona e da lui stesso contraffatta, e altri documenti con lo stesso nominativo, tra cui una carta bancomat disabilitata e una fotocopia della tessera sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Scopre di essere incinta poco prima di partorire: ma la bambina muore

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento