Fiumefreddo, incendiato capannone del vivaio ex Russottfinance

Annerito totalmente dal fuoco il locale di segreteria e incendiate anche sette navate di ricovero delle piante in serra ricoperte da plastica dura che ha, ancora di più, accentuato il processo di propagazione del fuoco. Si indaga sulle cause che hanno generato le fiamme

Un incendio ha distrutto il capannone di un'azienda vivaistica. E' successo a Fiumefreddo, nella strada che porta a Marina di Cottone. Il vivaio che prima portava il marchio "Russottfinance", adesso produce palme da appartamento e ornamentali.

L'incendio si è sviluppato durante la tarda serata di sabato. Sono subito intervenuti i carabinieri della Compagnia di Giarre e i vigili del fuoco del distaccamento di Riposto.

Annerito totalmente dal fuoco il locale di segreteria. Poi, sono state incendiate anche sette navate di ricovero delle piante in serra ricoperte da plastica dura che ha, ancora di più, accentuato il processo di propagazione del fuoco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Bucato profumato? Come pulire la lavatrice

  • Evade dai domiciliari per andare in discoteca, arrestato 54enne

Torna su
CataniaToday è in caricamento