Fontanarossa declassato, Stancanelli: "Nuova ingiustizia del Governo Monti"

Il sindaco ha annunciato per sabato mattina una riunione di tutte le forze sociali, sindacali e produttive cittadine per "realizzare un fronte unitario di contrasto a questo sciagurato disegno"

"Il ministro Passera rimuove un'altra volta la Sicilia orientale e danneggia Catania con un atto d'indirizzo per il nuovo piano nazionale per lo sviluppo aeroportuale che non considera più lo scalo di Fontanarossa di rilevanza strategica". Lo afferma il sindaco Raffaele Stancanelli sottolineando che l'iniziativa "priva ogni opportunità di sviluppo al quarto scalo in Italia per transito di passeggeri, su cui esistono progetti di ampliamento e ammodernamento allo stato avanzata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un'ingiustizia grossolana che bloccheremo - ha aggiunto Stancanelli - che ci auguriamo non sia sta perpetrata con l'aiuto e la garanzia fasulla di qualche manina domestica". Il sindaco Stancanelli ha annunciato per sabato mattina una riunione di tutte le forze sociali, sindacali e produttive cittadine per "realizzare un fronte unitario di contrasto a questo sciagurato disegno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

Torna su
CataniaToday è in caricamento