Forniva ogni “comfort” ai clienti: arrestato parrucchiere e spacciatore

I militari hanno rinvenuto e sequestrato 200 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, due banconote da 50 euro, ritenute il provento dell’attività illecita

I carabinieri di Aci Sant’Antonio hanno arrestato un 31enne del luogo per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, nonché per lo svolgimento di un’attività lavorativa sconosciuta all’erario. L’insolito andirivieni di giovani da quella abitazione nella frazione di Santa Maria La Stella è stato notato dai carabinieri che, entrati nell’immobile, hanno proceduto a perquisirlo estendendo le operazioni anche al garage dove l’uomo esercitava abusivamente l’attività di parrucchiere. Nel complesso i militari hanno rinvenuto e sequestrato 200 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, due banconote da 50 euro, ritenute il provento dell’attività illecita, nonché tutto l’occorrente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in vendita. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato tradotto nel carcere catanese di Piazza Lanza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento