Pattugliamenti di polizia nelle aree rurali contro i furti di ortaggi e frutta

I servizi nelle aree rurali continueranno in maniera incessante, specie nei più delicati periodi in cui giungono a maturazione le colture

Le forze dell'ordine hanno effettuato nuovi controlli tutela della sicurezza delle produzioni agricole e per la prevenzione dei reati predatori che affliggono quest’importante settore produttivo nell'area calatina. Con l’istituzione di posti di controllo e una capillare azione di controllo del territorio, nell’ultima decade del mese di luglio e nella prima del mese di agosto sono state controllate 66 persone e 41 veicoli nelle aree di Mazzarrone, Licodia Eubea e Caltagirone. Decine le violazioni alle norme del Codice della Strada riscontrate che hanno determinato il sequestro amministrativo di 4 veicoli. Sul fronte dell’attività giudiziaria, si sono registrati 2 persone denunciate in stato di libertà e 1 sequestro penale. I servizi nelle aree rurali continueranno in maniera incessante, specie nei più delicati periodi in cui giungono a maturazione le colture, allo scopo di tutelare le produzioni agricole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

  • Sequestro di beni all'ex reggente degli Ercolano: nel mirino anche il garage di via Cimarosa

Torna su
CataniaToday è in caricamento