Fumogeni accesi durante Catania-Fanfulla, in arrivo due daspo

I due giovani, S.S. di anni 18, pregiudicato, e D.A. di anni 23, dono indagati per il reato di possesso e accensione di materiale pericoloso

foto archivio
Il questore Mario Della Cioppa emetterà presto un Daspo nei confronti dei due ultras catanesi che la “Squadra Tifoserie” della Digos ha denunciato all’autorità giudiziaria per aver acceso dei fumogeni sugli spalti della “Curva Sud” dello stadio Comunale Angelo Massimino, nel corso dell’incontro Catania-Fanfulla dello scorso 4 agosto. I due giovani, S.S. di anni 18, pregiudicato, e D.A. di anni 23, dono indagati per il reato di possesso e accensione di materiale pericoloso. All’identificazione dei due, i poliziotti sono arrivati grazie a serrate indagini che si sono avvalse anche delle videoriprese effettuate sul campo dal personale del Gabinetto Regionale di polizia scientifica di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Cade lampione su passante mentre allestiscono luci di Natale in via Etnea

  • Poste Italiane cercano portalettere anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento