Fumogeni accesi durante Catania-Fanfulla, in arrivo due daspo

I due giovani, S.S. di anni 18, pregiudicato, e D.A. di anni 23, dono indagati per il reato di possesso e accensione di materiale pericoloso

foto archivio
Il questore Mario Della Cioppa emetterà presto un Daspo nei confronti dei due ultras catanesi che la “Squadra Tifoserie” della Digos ha denunciato all’autorità giudiziaria per aver acceso dei fumogeni sugli spalti della “Curva Sud” dello stadio Comunale Angelo Massimino, nel corso dell’incontro Catania-Fanfulla dello scorso 4 agosto. I due giovani, S.S. di anni 18, pregiudicato, e D.A. di anni 23, dono indagati per il reato di possesso e accensione di materiale pericoloso. All’identificazione dei due, i poliziotti sono arrivati grazie a serrate indagini che si sono avvalse anche delle videoriprese effettuate sul campo dal personale del Gabinetto Regionale di polizia scientifica di Catania.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, a perdere la vita un motociclista di 39 anni

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Operazione "Malupassu", gli imprenditori denunciano e i boss finiscono in manette

  • Traffico di rifiuti, corruzione e concorso esterno in associazione mafiosa: nel mirino la “Sicula Trasporti”

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

Torna su
CataniaToday è in caricamento