Fumogeni accesi durante Catania-Fanfulla, in arrivo due daspo

I due giovani, S.S. di anni 18, pregiudicato, e D.A. di anni 23, dono indagati per il reato di possesso e accensione di materiale pericoloso

foto archivio
Il questore Mario Della Cioppa emetterà presto un Daspo nei confronti dei due ultras catanesi che la “Squadra Tifoserie” della Digos ha denunciato all’autorità giudiziaria per aver acceso dei fumogeni sugli spalti della “Curva Sud” dello stadio Comunale Angelo Massimino, nel corso dell’incontro Catania-Fanfulla dello scorso 4 agosto. I due giovani, S.S. di anni 18, pregiudicato, e D.A. di anni 23, dono indagati per il reato di possesso e accensione di materiale pericoloso. All’identificazione dei due, i poliziotti sono arrivati grazie a serrate indagini che si sono avvalse anche delle videoriprese effettuate sul campo dal personale del Gabinetto Regionale di polizia scientifica di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nell'incrocio tra via Umberto e via Musumeci: passeggino travolto da una macchina

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Mineo, carabiniere di 34 anni si spara con la pistola d'ordinanza

  • Sidra, niente acqua giovedì 23 gennaio: le zone di Catania interessate

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

  • Bollo auto 2020: sconti e nuove modalità di pagamento

Torna su
CataniaToday è in caricamento