Tentato furto in una banca di Corso Sicilia, arrestato rapinatore dopo inseguimento

Arrestati mentre tentavano un colpo in banca. E' successo stamattina poco prima dell'alba, quando gli agenti di polizia che transitavano in Corso Sicilia hanno notato di fronte alla Banca Nuova tre automezzi, di cui uno furgonato, e più individui che stavano scardinando lo sportello Bancomat dell'istituto di credito

Arrestati mentre tentavano un colpo in banca. E' successo stamattina poco prima dell'alba, quando gli agenti di polizia che transitavano in Corso Sicilia hanno notato di fronte alla Banca Nuova tre automezzi, di cui uno furgonato, e più individui che stavano scardinando lo sportello Bancomat dell'istituto di credito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Notata la volante i ladri sono saliti precipitosamente a bordo delle auto e si sono dati a precipitosa fuga. È così iniziato un rocambolesco inseguimento. L'auto della polizia ha tallonato il furgone lungo il viale Libertà e le vie limitrofe al centro fieristico delle Ciminiere. Con non poche difficoltà, gli agenti sono riusciti a bloccare il mezzo in via Conte di Torino e il conducente è stato arrestato per concorso in tentato furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, a perdere la vita un motociclista di 39 anni

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Operazione "Malupassu", gli imprenditori denunciano e i boss finiscono in manette

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

Torna su
CataniaToday è in caricamento