Giarre: al via il kit della raccolta differenziata

In vista dell'avvio del nuovo servizio di raccolta integrata dei rifiuti nel Comune di Giarre, il Comune rende note le postazioni dei centri di distribuzioni dei kit della raccolta differenziata

In vista dell’avvio del nuovo servizio di raccolta integrata dei rifiuti nel Comune di Giarre, l’assessore all’Ecologia, Salvo Camarda rende note le postazioni dei centri di distribuzioni dei kit della raccolta differenziata e per le quali è stata diramata una apposita ordinanza.

A partire da lunedi prossimo 9 gennaio 2012, dalle 9 alle 17, le postazioni  della Joniambiente resteranno attive per una decina di giorni e i cittadini di Giarre potranno recarsi in piazza Immacolata (accanto scuola Media Verga); piazza Macherione (di fonte palazzo Culture) villa Don Bosco via Gravina; slargo corso Messina (adiacenze centro commerciale Lidl); piazza S.Vito a Macchia di Giarre; piazza S.Giovanni Battista a S.Giovanni Montebello; piazza S.Martino (Carrubba); Trepunti, slargo antistante “mercato dei fiori”  (alle spalle della piazza).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’assessore all’Ecologia, Salvo Camarda, allo scopo di assicurare il regolare svolgimento delle operazioni, ha predisposto la presenza di un presidio di Polizia municipale per ognuna delle postazioni. A Trepunti nei locali dell’ex mercato dei fiori già da tempo è stato allestito il deposito generale dei kit della differenziata.
 “Occorre la collaborazione di tutti i cittadini – afferma l’assessore Camarda – è opportuno, pertanto, evitare affollamenti nella consegna dei kit che, peraltro, potrebbero arrecare solo disagi all’utenza. I cittadini verranno opportunamente informati sulle nuove modalità di conferimento e in al senso l’amministrazione comunale, unitamente alla società d’ambito Joniambiente, farà la propria parte nella comunicazione capillare”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento