Gravina, al via gli interventi di riqualificazione dei parchi

Previste nuove aree gioco per bambini con pavimentazione antitrauma e la ristrutturazione dei servizi igienici

L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso ha approvato due progetti esecutivi per gli interventi di riqualificazione dei parchi cittadini: "I provvedimenti si riferiscono ai cantieri di lavoro finanziati dalla Regione Siciliana – ha specificato il primo cittadino – destinati al nostro Comune per un importo complessivo di circa 205mila euro che fanno di Gravina di Catania il secondo Comune della Provincia in termini di finanziamento dei cantieri lavoro. Questa è una tangibile manifestazione dell'interesse del Governo regionale nei confronti della nostra amministrazione: grazie a questi progetti saranno impiegati circa trenta disoccupati gravinesi selezionati dal centro per l'impiego. Abbiamo dato immediata esecutività alla delibera per accelerare i tempi di realizzazione delle opere".

I progetti esecutivi prevedono degli interventi mirati all'interno del Parco Borsellino e dei parchi di San Paolo e Fasano: "Grazie a questi cantieri di lavoro potremo riqualificare le aree destinate ai giochi per bambini e le strutture di servizio che si trovano all'interno. Nello specifico – ha spiegato il vicesindaco Rosario Condorelli – per il parco Borsellino è prevista la realizzazione di una recinzione interna in muratura tra l'anfiteatro e il campo di calcetto al fine di inibire l'accesso alle automobili nella zona dove spesso si sono verificati atti di vandalismo e danneggiamenti all'impianto di pubblica illuminazione. È prevista inoltre la posa di una pavimentazione autobloccante in una zona destinata a parcheggio delle autovetture. Al parco San Paolo abbiamo previsto lo spostamento dei giochi esistenti in area diversa dall'attuale con realizzazione di pavimentazione anti-shock e la manutenzione straordinaria dei servizi igienici pubblici".

"Su parco Fasano interverremo con la ristrutturazione dell’edificio in muratura con i bagni pubblici e il locale tecnico – ha continuato - allo stato attuale la struttura è in disuso perché presenta all’interno danni dovuti all’umidità ed è inoltre stato oggetto nel tempo di atti vandalici. Anche qui verrà destinata un’area attrezzata a parco giochi per i bambini con una pavimentazione antitrauma colorata, componente essenziale delle aree gioco, poiché garantisce la sicurezza anti-caduta e antiscivolo".

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Catania, i 15 eventi del week-end: Festa dell'arancino, Sagra del pane condito, Noah LIVE

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Incidente stradale a Bronte, un morto: traffico bloccato sulla statale 284

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Latitante si nascondeva grazie ad un buco in garage

Torna su
CataniaToday è in caricamento