Gravina, si insedia la consulta comunale per la cultura

L'organo consultivo sarà presieduto da Rita Nicotra mentre Cirino Cristaldi ricoprirà il ruolo vicepresidente, Marcella Messina svolgerà la funzione di segretario

Dopo l'insediamento della Consulta Giovani, avvenuta i giorni scorsi, è arrivata la costituzione ufficiale della Consulta comunale della Cultura: "Si tratta di un altro passo verso la partecipazione diretta e il coinvolgimento della società civile nella vita amministrativa del nostro Comune – ha dichiarato il sindaco Massimiliano Giammusso – le attività culturali rappresentano un punto di forza per il rilancio dell'identità del nostro territorio. La valorizzazione delle tante associazioni gravinesi che operano nella nostra comunità è uno degli obiettivi di questa amministrazione, messo nero su bianco anche nel programma che abbiamo presentato ai cittadini in campagna elettorale".

La Consulta Cultura si è insediata ieri 24 gennaio 2019 alla presenza del primo cittadino, dell'assessore Patrizia Costa e dal presidente del Consiglio comunale Claudio Nicolosi.

L'organo consultivo sarà presieduto da Rita Nicotra mentre Cirino Cristaldi ricoprirà il ruolo vicepresidente, Marcella Messina svolgerà la funzione di segretario. Marisa Buccheri è stata nominata delegata del sindaco insieme a Antonio Aiello in qualità di esperto. "Sono in via di costituzione tutte le Consulte di settore – ha concluso il sindaco - e i cittadini in rappresentanza delle associazioni interessate a partecipare possono prendere visione degli avvisi pubblicati sul sito istituzionale del Comune".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Attentati Sri Lanka, tra le vittime una donna residente a Catania

  • Cronaca

    Controlli di polizia nelle feste pasquali, presi due ladri

  • Cronaca

    L'isola ecologica mobile si sposta al cimitero di Catania

  • Cronaca

    Traffico aereo e disagi per lo scirocco, due voli dirottati a Catania

I più letti della settimana

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Trema la terra a Catania, terremoto di magnitudo 3.3 nello Jonio

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Coniugi catanesi indebitati, Tribunale blocca decreto ingiuntivo di una finanziaria

  • Estortore del clan Santapaola arrestato a Misterbianco

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

Torna su
CataniaToday è in caricamento