L'ambasciata del Belgio dona mascherine all'oratorio Giovanni Paolo II

I ragazzi di Librino potranno così recarsi in sicurezza al grest estivo

E’ stato inaugurato presso l’oratorio Giovanni Paolo II a Librino il grest estivo dal titolo “Punta in Alto – Sii felice”. E' stato organizzato secondo le norme sanitarie e di prevenzione diramate dalla normativa per contenere la diffusione del Covid -19, grazie all’importante contributo dell’Ambasciata del Belgio a Roma. Un centinaio di bambini e giovani, divisi in due turni, la mattina 4 e 5 elementare e di pomeriggio la scuola media, sono stati accolti dalle suore, dagli educatori e dagli animatori che hanno misurato la temperatura di adulti e minori. Animatori e ragazzi sono stati sanificati, ed è stato fornito ciascuno di una mascherina protettiva e sono stati divisi in piccoli gruppi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli ambienti e gli spazi che verranno utilizzati sono stati sanificati per rendere ancora più sicuri gli ambienti. Le attività per i minori saranno affidate alla comunità delle Figlie di Maria Ausiliatrice, guidate dalla direttrice Ausilia Mendola, da suor Enza, suor Renata e da suor Antonella, che da anni si dedicano ai giovani del quartiere insieme ai volontari del Vides Ginestra e dagli animatori e benefattori. Inoltre quest’anno è stato possibile organizzare una estate in sicurezza grazie al contributo dell’ambasciata del Belgio a Roma che, in segno di amicizia, ha contributo alle spese per la sanificazione, la disinfezione ed igienizzazione periodica oltre alla fornitura di tutti i mezzi protettivi personali e di controllo. Alla presenza del Console Onorario del Belgio in Sicilia, Christiane De Blauwe, sono state consegnate le mascherine ai ragazzi, animatori e volontari con impressa la bandiera dell’Italia e del Belgio e la scritta in italiano, francese e fiammingo (le due lingue ufficiali del Belgio) “Amici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

Torna su
CataniaToday è in caricamento