Catanese a Lampedusa sfonda la vetrata di una pescheria con l'auto

Il guidatore è stato denunciato dai carabinieri e si verificherà se fosse sotto l'effetto di alcol o stupefacenti

Un giovane, originario di Catania, ha sfondato con la propria auto, una Nissan Micra, l'ingresso di una pescheria a Lampedusa. A riferirlo è l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia. Il guidatore è stato denunciato dai carabinieri e si verificherà se fosse sotto l'effetto di alcol o stupefacenti. Fortunatamente oltre al giovane non risultano altri feriti: l'incidente, evidenzia il giornale, avrebbe infatti potuto avere conseguenze molto più gravi trattandosi di una zona molto trafficata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento