San Pietro Clarenza, intera palazzina trasformata in serra di canapa indiana: arrestato il proprietario

Un vero e proprio centro di produzione, con moderni impianti di irrigazione, irraggiamento e 200 piante

A San Pietro Clarenza, in via Trapani, i carabinieri di Paternò hanno fatto irruzione in un edificio e scoperto un grande sistema di coltivazione e lavorazione di canapa indiana. Un vero e proprio centro di produzione di droga con moderni impianti di irraggiamento, irrigazione e 200 piante all'attivo. Il responsabile, Giacomo Steccato, 37 anni, già pregiudicato e in prova ai servizi sociali, è stato arrestato per coltivazione di sostanze stupefacenti e furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari, in un altro caseggiato hanno trovato un grosso quantitativo di materiale per confezionare la droga. Tutto il fabbricato era inoltre allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica. La droga e i materiali sono stati sequestrati e l'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento