L' Istituto "Cannizzaro" vince concorso del Cnr con eco-colori

Si chiama "Vestiamoci con i colori della natura" l'innovazione proposta dall'Istituto "Cannizzaro" di Catania, che si è aggiudicata il primo premio. Gli studenti hanno estratto e separato coloranti da scarti agricoli

Colori ecologici ottenuti da verdure e ortaggi, un sistema per evitare il ribaltamento dei trattori e sensori per la sicurezza stradale: sono le invenzioni nate dai giovani e nelle scuole superiori italiane, vincitrici del concorso ''Inv Factor-anche tu genio!'' organizzato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Si chiama ''Vestiamoci con i colori della natura'' l'innovazione proposta dall'Istituto ''Cannizzaro'' di Catania, che si è aggiudicata il primo premio. Gli studenti hanno estratto e separato coloranti per lana, cotone e lino da scarti agricoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ravanelli, cavoli rossi, carciofi, cipolla rossa e cipolla dorata - spiegano i ragazzi -sono stati trattati per ottenere questi risultati, seguiti da una prova di stabilita' del colore e da una serie di analisi spettrofotometriche''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Coronavirus, numerose segnalazioni di gente in giro: immunità di gregge o incoscienza?

  • Coronavirus, sospeso avvio della stagione balneare

  • Incidente stradale a Biancavilla, moto contro un palo: morto 19enne

Torna su
CataniaToday è in caricamento