L’autobus della solidarietà: iniziativa di Amt, Comune e Istituto alberghiero

A dare il via all’iniziativa di solidarietà “un buon pasto riscalda il cuore” promossa da Comune, Amt e Istituto Alberghiero con la collaborazione dell’azienda Dusty, della Sidra, c’erano il presidente Bellavia, il presidente del IV Municipio Erio Buceti e la dirigente scolastica dell’elberghiero Daniela Di Piazza

L’autobus della solidarietà dell’Azienda Metropolitana Trasporti presieduta da Giacomo Bellavia, con a bordo gli studenti dell’istituto alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania ai quali spetta il compito di cucinare e distribuire pasti ai cittadini meno abbienti, è partito stamattina da via Balatelle per iniziare il suo tour di una settimana, fino a giorno 11, nei sei Municipi di Catania. A dare il via all’iniziativa di solidarietà “un buon pasto riscalda il cuore” promossa da Comune, Amt e Istituto Alberghiero con la collaborazione dell’azienda Dusty, della Sidra, c’erano il presidente Bellavia, il presidente del IV Municipio Erio Buceti e la dirigente scolastica dell’elberghiero Daniela Di Piazza. Oltre duecento le confezioni ecosostenibili monoporzione di pasta alla norma cucinate a scuola dagli studenti con gli ingredienti offerti da alcuni sponsor locali donate, per cominciare, agli abitanti di San Giovanni Galermo, tra via Balatelle e via Adone tra l’entusiasmo generale sia dei giovani studenti che non hanno risparmiato le forze, sia di coloro che hanno beneficiato delle pietanze ancora calde, alcuni ricevendolo “a domicilio” attraverso i cestini calati dai balconi. “E’ un gesto di solidarietà che in questo periodo natalizio consentirà a tanti cittadini catanesi di ricevere un piccolo segnale di vicinanza e di solidarietà da parte nostra –ha dichiarato Giacomo Bellavia-. Contiamo di realizzare iniziative di questo tipo nel corso dell’intero arco dell’anno per far sentire sul territorio, a chi ne ha più bisogno, il conforto delle istituzioni”. “Tutti hanno voluto sposare questa iniziativa –ha sottolineato il presidente Buceti che è stato tra gli ideatori della manifestazione-. Con il bus di solidarietà chiaramente i problemi non si potranno risolvere ma questo è un buon inizio”. “Il nostro obiettivo come scuola, nella formazione dello studente –ha spiegato la dirigente Di Piazza- è quello di coinvolgere i ragazzi realizzando anche iniziative di cittadinanza attiva, soprattutto durante i periodi clou dell’anno come quello natalizio. Essere presenti per abbracciare con un pasto caldo e un sorriso le persone che hanno di meno è uno dei punti principali della nostra attività”. Nei luoghi toccati dal “Bus della solidarietà” erano presenti e saranno presenti anche gli operatori dell’impresa titolare della raccolta dei rifiuti a Catania, la Dusty, che hanno provveduto e provvederanno non soltanto a raccogliere gli avanzi di cibo e le confezioni utilizzate riponendoli negli appositi bidoni carrellati sistemati sul posto, ma anche a promuovere tra i cittadini, l’importanza della raccolta differenziata. Dopo via Balatelle e via Adone, nei prossimi giorni “l’autobus della solidarietà” si sposterà negli altri cinque Municipi per distribuire altre 1000 confezioni di cibo, secondo il seguente calendario: - 5 dicembre in via Teatro Greco nel I Municipio; - 6 dicembre in piazza San Pio nel V Municipio; - 9 dicembre, a Parco Falcone, nel III Municipio; - 10 dicembre in piazza Sapienza nel VI Municipio - 11 dicembre in piazza Ognina nel II Municipio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento