La Rinascente, pensionata ruba profumi ed oggetti di marca

La refurtiva, del valore di circa 300 euro, è stata restituita ai responsabili dei reparti interessati dal furto

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza una pensionata catanese di 70 anni, poiché ritenuta responsabile di furto aggravato.

La donna, dopo aver razziato alcuni profumi di marca e degli oggetti di natale dagli espositori dell’esercizio commerciale e rimosso da ognuno di essi le placche antitaccheggio, li ha occultati nella propria borsa per poi tranquillamente recarsi verso l’uscita secondaria di via Sant’Euplio dove ha trovato ad attenderla i carabinieri, intervenuti tempestivamente grazie ad una telefonata di una delle impiegate al 112.

La refurtiva, del valore di circa 300 euro, è stata restituita ai responsabili dei reparti interessati dal furto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Villaggio Dusmet, sequestrati dai carabinieri 60 chili di marijuana

  • Cronaca

    Ubriaco picchia la moglie e la costringe a scappare: arrestato 55enne

  • Cronaca

    Ambulanza della morte, slitta la prima udienza per il barelliere

  • Cronaca

    Mafia e rifiuti, nuovo rinvio per il processo Gorgoni

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al Lungomare, auto travolge pedone sulle strisce: un morto

  • Enzo Bianco si sposa nell'agrigentino: testimoni Del Rio e Gentiloni

  • Incidente mortale a Piano Tavola, perde la vita un 27enne di Paternò

  • Cannizzaro, ricoverate in terapia intensiva le due ragazze catanesi ferite in Kenya

  • Telecamera nascosta nei bagni di una scuola, denunciato per pedopornografia

  • Incidente stradale al Lungomare, pedone travolto da un'auto sulle strisce

Torna su
CataniaToday è in caricamento