Tre ladri catanesi tentanto di rubare una cassaforte a Priolo

I due pregiudicati sono stati chiusi nel carcere siracusano di Cavadonna, l’incensurato è stato rimesso in libertà

I carabinieri di Priolo Gargallo hanno arrestato tre ladri catanesi che hanno tentato di rubare una cassaforte e altro materiale in una ditta dismessa di Priolo. Si tratta dei pregiudicati Michele Gangemi, 28 anni, Pasquale Licandro di 24, e dell’autotrasportatore incensurato L. P., ventottenne. Si sono introdotti all’interno della società "Co.Ge.Ma.", in contrada Biggemi, ed hanno cercato di portare via un caricabatteria professionale e una cassaforte a muro, danneggiandola nel tentativo di aprirla. I due pregiudicati sono stati chiusi nel carcere siracusano di Cavadonna, l’incensurato è stato rimesso in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento