Ladri rubano alla Caritas di Librino: danneggiata la mensa "Beato Dusmet"

Sono stati arrecati danni alla struttura e all'attrezzatura della mensa, con conseguenze non ancora quantificabili in termini economici

La scorsa notte ignoti ladri si sono introdotti illegalmente nei locali della Mensa “Beato Dusmet” di Librino, ospitata presso la Parrocchia “Resurrezione del Signore”. È stata rubata un'affettatrice, strumento necessario per la preparazione dei pasti che per quattro volte a settimana (lunedì, mercoledì, venerdì e sabato, dalle ore 12,30) vengono serviti ai più bisognosi, quasi esclusivamente italiani, che si recano nella struttura operativa dal novembre del 2016.

Inoltre, sono stati arrecati danni alla struttura e all'attrezzatura della mensa, con conseguenze non ancora quantificabili in termini economici. Per ogni servizio si offrono circa 200 pasti e, data anche l'esigenza della domanda, i volontari della Caritas, seppur tra maggiori difficoltà, continueranno a prestare il proprio servizio. Si tratta del primo caso di furto nei tre anni di attività della struttura che costituisce anche un presidio di conforto per i tanti fratelli che si trovano in situazione di bisogno. La Caritas Diocesana ha presentato denuncia presso il locale Commissariato di Polizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento