Beccato con uno scooter rubato, scaglia il casco contro i carabinieri

Aveva da poco rubato all’interno di un garage di via Gramsci uno scooter Honda SH 150 quando, una pattuglia del nucleo operativo, incrociandolo, si è insospettita imponendogli l’alt

I carabinieri di Gravina di Catania hanno arrestato un 18enne di Misterbianco, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Aveva da poco rubato all’interno di un garage di via Gramsci uno scooter Honda SH 150 quando, una pattuglia del nucleo operativo, incrociandolo, si è insospettita imponendogli l’alt.

Il ragazzo, invece di fermarsi, ha scagliato il casco contro i militari tentando una improbabile fuga, resa vana da un’abile manovra pdei carabinieri che sono riusciti a bloccarlo ed ammanettarlo. Il mezzo rubato è stato restituito al legittimo proprietario, mentre l’arrestato, ammesso all’udienza per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità giudiziaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Attentati Sri Lanka, tra le vittime una donna residente a Catania

  • Cronaca

    Controlli di polizia nelle feste pasquali, presi due ladri

  • Cronaca

    L'isola ecologica mobile si sposta al cimitero di Catania

  • Cronaca

    Traffico aereo e disagi per lo scirocco, due voli dirottati a Catania

I più letti della settimana

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Trema la terra a Catania, terremoto di magnitudo 3.3 nello Jonio

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Coniugi catanesi indebitati, Tribunale blocca decreto ingiuntivo di una finanziaria

  • Estortore del clan Santapaola arrestato a Misterbianco

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

Torna su
CataniaToday è in caricamento