Beccato con uno scooter rubato, scaglia il casco contro i carabinieri

Aveva da poco rubato all’interno di un garage di via Gramsci uno scooter Honda SH 150 quando, una pattuglia del nucleo operativo, incrociandolo, si è insospettita imponendogli l’alt

I carabinieri di Gravina di Catania hanno arrestato un 18enne di Misterbianco, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Aveva da poco rubato all’interno di un garage di via Gramsci uno scooter Honda SH 150 quando, una pattuglia del nucleo operativo, incrociandolo, si è insospettita imponendogli l’alt.

Il ragazzo, invece di fermarsi, ha scagliato il casco contro i militari tentando una improbabile fuga, resa vana da un’abile manovra pdei carabinieri che sono riusciti a bloccarlo ed ammanettarlo. Il mezzo rubato è stato restituito al legittimo proprietario, mentre l’arrestato, ammesso all’udienza per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Inseguono autobus con una "moto ape" per aggredire autista: denunciati

  • Pregiudicata spacciava cocaina a Gravina: presa dai carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento